La storia


"Un materiale nobile... con una grande storia"

La denominazione “Pietra Piasentina” deriva da un simpatico aneddoto di origine friulana secondo il quale i maggiori committenti di Udine la descrivevano come “una Pietra che la piase”- “un materiale che piace” - estremamente apprezzato sia per le qualità fisiche che estetiche.

Le prime testimonianze d'uso di questa meravigliosa pietra risalgono all'epoca romana ma anche nei secoli successivi è stata abitualmente utilizzata per la realizzazione di sculture, edifici ed importanti opere monumentali, anche dal Palladio.

Oggi la Pietra Piasentina è conosciuta come la pietra friulana per eccellenza e risulta essere uno dei prodotti maggiormente apprezzati in ambito architettonico per le sue straordinarie sfumature cromatiche e per il facile adattamento all'uso interno ed esterno.